Bud Power uses cookies to give you the best browsing experience. By browsing you accept our cookie policy
SPEDIZIONE GRATUITA PER ORDINI SUPERIORI A 49€
Attività all’aria aperta: perché fa bene e perché dovremmo praticarla tutti

Mai come quest’anno siamo alla spasmodica ricerca di luoghi sconfinati, aria pulita, attività all’aperto e voglia di libertà. Naturalmente non tutti abbiamo la fortuna di vivere in campagna, in montagna o vicino al mare, ma non per questo vuol dire che non possiamo trovare i nostri piccoli angoli di paradiso dove tornare ad essere leggeri e spensierati.

Bud Power | Outdoor Activities

Molti studi dimostrano che l’attività sportiva all’aria aperta sia un vero e proprio toccasana per corpo e mente. Non si deve essere necessariamente grandi atleti, basta possedere un pizzico di buona volontà e naturalmente una barretta Bud Power nella tasca, per combattere i morsi della fame!

Secondo L’OMS, un soggetto adulto dovrebbe praticare almeno 150 minuti di attività fisica alla settimana. É scientificamente dimostrato che l’attività fisica contribuisce a prevenire e a tenere sotto controllo diverse malattie tra cui diabete, patologie cardiovascolari, patologie muscolo-scheletriche e tumori.

Primo su tutti i benefici dello sport all'aria aperta: la luce solare. Non ci si riferisce solo alla possibilità di prendere un po' di colore, ma alla specifica relazione tra pelle, raggi solari e vitamina D. Dall’esposizione alla luce solare ricaviamo una buona quantità di questa vitamina, che viene trasformata dal nostro corpo in una forma di vitamina D super-attiva utile nella prevenzione di numerose malattie: non per niente, stimola in modo impressionante l'attività del sistema immunitario.

Contrariamente a quanto si pensa, allenarsi all’aperto può essere la scelta migliore anche per prevenire le malattie più banali, come il raffreddore o l’influenza. I luoghi chiusi spesso agiscono da incubatori per i virus, mentre l’attività all’aperto permette di respirare a pieni polmoni evitando la trasmissione di batteri.

Praticare sport all’aria aperta consente una maggiore ossigenazione e rafforzamento dei muscoli, e di conseguenza la riduzione dei radicali liberi rallentando lo sviluppo dell’invecchiamento.

Siamo ancora nella stagione invernale, quindi assicuratevi di indossare gli indumenti corretti per la vostra attività all'aperto! Potete acquistare la nostra felpa dal catalogo accessori qui.

Bud Power | Accessories

Bastano 15 minuti al giorno di camminata per iniziare, dopo poche settimane sentiamo già i primi benefici di questa sana abitudine. Se poi perseguiamo l'obiettivo di migliorare la nostra forma fisica, sono determinanti il ritmo e l’intensità della camminata. Infatti, camminare a ritmo sostenuto oppure alternare camminata lenta e veloce risveglia il metabolismo e permette di bruciare calorie.

Se siamo in un parco o comunque in un’area verde, si può alternare alla corsa il park bench workout, l’allenamento all’aperto, ideato negli Stati Uniti. Non ne avete mai sentito parlare? Si tratta di sfruttare le panche pubbliche per allenare tutta la muscolatura, con piegamenti, allungamenti, torsioni e flessioni. Anche yoga e stretching possono essere praticati all’aperto con ottimi risultati. Insomma, che si sia in compagnia o da soli, allenati o pigri, tutti possiamo trovare l’attività che più ci si addice. Parola d’ordine per questo autunno: libertà!

By: Alessandra Grimaldi
Content Editor